NEWS

21 marzo, la Giornata mondiale della sindrome di Down

La Giornata mondiale sindrome di down 2021 è l’occasione per conoscere meglio la Trisomia 21, i rischi legati al Covid- 19 e l’importanza della vaccinazione. L’indagine internazionale con la partecipazione della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS

la Giornata mondiale della sindrome di Down

La Giornata mondiale sindrome di Down, in inglese World Down Syndrome Day, è un appuntamento internazionale voluto da Down Syndrome International e sancito ufficialmente anche da una risoluzione dell’ONU. L’obiettivo è diffondere una maggiore consapevolezza e conoscenza, creare una nuova cultura della diversità e promuovere il rispetto e l’inclusione nella società di tutte le persone con sindrome di Down. Una giornata che, nel pieno della pandemia, probabilmente assume un’importanza maggiore. Giornata mondiale sindrome di Down: 7 cose da sapereGUARDA LE FOTO

Perché il 21 marzo, la Giornata mondiale della sindrome di Down

La scelta della data 21/3 non è casuale: la sindrome di Down, detta anche Trisomia 21, è caratterizzata dalla presenza di un cromosoma in più, tre invece di due, nella coppia cromosomica n. 21 all’interno delle cellule. Genetico non vuoi dire ereditario: nel 98% dei casi, infatti, la sindrome di Down non è ereditaria. La conseguenza di questa alterazione cromosomica è una forma di disabilità caratterizzata da un variabile grado di ritardo nello sviluppo mentale, fisico e motorio.

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Back to top button