NEWS

Analisi settimanale con mappe meteo AM

Buongiorno, ecco le nostre analisi meteo AM con alcune mappe importanti di questa settimana. Dal centro Italia le giornate iniziano con il sole e ancora un po’ di freddo, in alcuni momenti è possibile percepire il cambiamento climatico che ci sta portando verso la prima stagione calda anche se qualche nuvola ancora sorpassa il cielo azzurro. Nelle città compaiono già le prime fioriture arboree, quelle tipiche della stagione e sicuramente a breve molti si dovranno preparare anche all’arrivo in massa dei pollini. Analizzando le mappe Meteo AM confermano per i prossimi giorni quanto detto, alcune regioni italiane però si caratterizzeranno anche per la nebbia.

Mappe meteo AM fino a domenica

Temperature fino a venerdì

Come via abbiamo detto, la presenza del sole renderà queste giornate sicuramente calde anche se non basta se ad accompagnarle ci sono correnti fredde e miti. Ciò non succede in questa ultima settimana caratterizzata da alta pressione e l’anticiclone.

In questi giorni le pianure del nord e i litorali del versante adriatico e un po’ anche sul Tirreno, soprattutto al nord, si sono svegliate con nebbia e temperature ancora fredde, colpa di masse d’aria umide che hanno attraversato l’Italia.

A riscaldare il clima un’aria molto asciutta e calda in quota proveniente dall’Africa che entra nella matrice anticiclonica e assorbe l’umidità che crea foschie. Possiamo vedere che i fenomeni peggiori si registreranno verso il week end. Ecco la descrizione delle temperature nel Meteo AM così come le leggiamo.

Temperature di oggi

-MINIME IN CALO SU PIANURA PADANA E SARDEGNA OCCIDENTALE;
IN AUMENTO SU ALPI, PREALPI, APPENNINO EMILIANO-ROMAGNOLO E
LOCALMENTE SULLE MARCHE;
STAZIONARIE SUL RIMANENTE TERRITORIO;
-MASSIME IN DIMINUZIONE SU PIANURA VENETA, SETTORE NORDOCCIDENTALE
SARDO E PUGLIA ADRIATICA;
IN AUMENTO SULLA CATENA ALPINA E PREALPINA CENTRORIENTALE,
EMILIA-ROMAGNA, APPENNINO CENTRALE, SARDEGNA ORIENTALE, RILIEVI
CALABRESI E SICILIA, PIU’ MARCATO AL NORD-OVEST;
SENZA VARIAZIONI ALTROVE.
Venti DEBOLI O LOCALMENTE MODERATI SETTENTRIONALI SULLA PUGLIA; -DEBOLI VARIABILI SUL RESTO DEL PAESE, SALVO RESIDUI RINFORZI SUD-EST – SULLA SARDEGNA ATTESI AL MATTINO.

Temperature di domani

– MINIME IN CALO SU SARDEGNA MERIDIONALE;
SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO SU PIANURA PADANA, RESTANTE TERRITORIO
SARDO, COSTE MARCHIGIANE E LAZIALI, PUGLIA CENTROSETTENTRIONALE,
BASSA CALABRIA E SICILIA;
STAZIONARIE SUL RIMANENTE TERRITORIO;
– MASSIME IN LIEVE DIMINUZIONE SU COSTE OCCIDENTALI SARDE E SU QUELLE
MERIDIONALI SICILIANE;
PRESSOCHE’ STAZIONARIE SU VALLE D’AOSTA, PIEMONTE, RILIEVI LOMBARDI,
TRENTINO-ALTO ADIGE, COSTE CENTROMERIDIONALI TIRRENICHE, SALENTO E
SICILIA CENTROCCIDENTALE;
IN AUMENTO SUL RESTO DEL PAESE.
VENTI DEBOLI DAI QUADRANTI SETTENTRIONALI SULLA PUGLIA, DEBOLI DI DIREZIONE VARIABILE ALTROVE.

Concludiamo il nostro articolo meteo con tre proverbi sulle stagioni 😉

Quando canta la cicala, vai a vedere il fico.

Un fiore non fa primavera.

San Pancrazio, San Servazio, San Bonifazio, inverno dei cavalieri.

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Back to top button