METEO LUNGO TERMINENEWS

Autunno 2021: meteo verso l’inverno?

Tra poco meno di 30 giorni, diremo addio alla stagione estiva 2021 almeno dal punto di vista meteorologico: il nostro sguardo ci proietterà verso l’ autunno che potrebbe avere un meteo davvero particolare. Scopriamo il perchè

Luoghi bellissimi da visitare in autunno per volare con l'immaginazione |  Ohga!

METEO AUTONNO 2021 PRIMI SEGNALI DI CAMBIAMENTI?

Attualmente le condizioni sul Pacifico tropicale sono neutre ma ci sono buone possibilità che il fenomeno de La Niña possa ritornare durante il corso del prossimo autunno.

La Niña è caratterizzata da temperature dell’acqua più fredde della media nel Pacifico equatoriale. ‘La Niña watch’ è stato rilasciato dalla Noaa sia per i modelli numerici che mostrano il ritorno del fenomeno nel periodo agosto-ottobre, sia per il fatto un secondo evento de La Niña storicamente può avvenire nello stesso anno.

Le attuali probabilità indicano che il Pacifico rimanga in condizioni neutre nel periodo agosto-ottobre (51%) con La Niña che potrebbe svilupparsi durante la stagione settembre-novembre e prevalere durante l’inverno. (66% di probabilità durante il periodo novembre-gennaio)

LA NINA COSA PORTA? QUALI CONSEGUENZE SUL NOSTRO CLIMA?

Partiamo col dire che il Il fenomeno della Niña indica sostanzialmente un raffreddamento della temperatura delle acque superficiali dell’Oceano Pacifico centrale ed orientale che, di frequente, influenza il clima del nostro Pianeta, con diversi riflessi anche in Europa e in Italia.

METEO AUTUNNO 2021 A CAUSA DELLA NINA CLIMA PIU’ FREDDO?


E’ ipotizzabile che un ritorno della Niña possa incrementare l’ingresso di numerose perturbazioni in discesa dall’Atlantico le quali non troverebbero alcun ostacolo da parte di un’alta pressione che potrebbe invece rifugiarsi sul Nord Africa. L’avvio dell’autunno, se ciò venisse confermato, sarebbe piuttosto piovoso sul comparto centro-settentrionale europeo, con effetti anche sulle regioni settentrionali del nostro Paese.

TEMPERATURE IN AUTUNNO 2021

TEMPERATURE – Il dato che più sorprende, dando uno sguardo alle mappe stagionali, è quello relativo alle temperature attese tra ottobre novembre: molto probabilmente avremo a che fare con scarti superiori di circa 1°C rispetto alle medie storiche su buona parte dell’Italia. Per questo motivo non escludiamo la possibilità di vivere le classiche “ottobrate“, quei periodi di stabilità atmosferica con tempo in prevalenza soleggiato e soprattutto con un clima particolarmente mite, specie al Centro-Sud.

PRECIPITAZIONI IN AUTUNNO

PRECIPITAZIONI – Qui la faccenda si complica. Questo periodo dell’anno risulta spesso piuttosto delicato a causa dei forti contrasti che si vengono a creare tra masse d’aria completamente diverse: gli ultimi caldi da una parte e i primi affondi freddi in discesa dal Nord Europa dall’altra. La cronaca del recente passato è ricca purtroppo di eventi alluvionali improvvisi in grado di provocare franeallagamenti e forti temporali, specie al Centro Nord.

Non perdere queste informazioni

Articoli Correlati

Controlla anche
Close
Back to top button