NEWS

Coronavirus: in Texas stop a mascherine e riapertura totale

Negli Stati Uniti d’America prosegue la massiccia campagna vaccinale anti-Covid e il Texas, secondo maggiore stato americano per numero di abitanti, si prepara ad allentare fortemente le misure restrittive riaprendo tutte le attività.

CORONAVIRUS, IL TEXAS RIPARTE ALLA GRANDE


“È ora di riaprire il Texas al 100%”. Così il governatore Gregg Abbott ha annunciato la fine dell’obbligo di indossare mascherine nello Stato della stella solitaria per limitare i contagi di coronavirus.

SVOLTA CORONAVIRUS IN TEXAS


Una svolta resa possibile dal gran numero di vaccini somministrati: il Texas viaggia infatti a un ritmo di circa 1 milione di vaccinati a settimana e potrebbe incrementare ulteriormente questi numeri nei prossimi giorni.

Allo stesso modo, anche il Mississippi ha revocato l’obbligo di indossare mascherine nello Stato. Lo ha annunciato il governatore, il repubblicano Tate Reeves, indicando che l’attività potrà ripartire al 100%

Ieri lo Stato ha fatto registrare solo 3 nuovi contagi.

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Controlla anche
Close
Back to top button