METEO LUNGO TERMINENEWS

Il meteo autunno 2021: ottobre e novembre al freddo?

Sono appena arrivate le ultime proiezioni stagionali in vista dei prossimi mesi di ottobre e novembre che si preannunciano ricchi di sorprese e colpi di scena a causa di un’estremizzazione climatica che coinvolge l’Europa e l’Italia. In particolare il meteo autunno 2021 sembra possa riservare una fase piuttosto fredda specie tra fine ottobre e inizio novembre.

Il meteo di autunno 2021

METEO AUTUNNO 2021

Secondo gli ultimi aggiornamenti la situazione barica dell’ intera Europa sarebbe completamente ribaltata. Non più caldo diffuso ed anticiclone ma numerose perturbazioni, prima di matrice atlantica e poi di estrazione fredda dovrebbero interessare l’ Italia a cavallo tra la fine del mese di Ottobre e i primi di Novembre.

Ma andiamo con ordine cercando di capire meglio i motivi di queste preoccupazioni, analizzando le previsioni stagionali ed i rischi per l’Italia.

NOVITA’ METEO

La novità che emerge dagli ultimi aggiornamenti riguarda soprattutto il tema delle temperature. Per i prossimi mesi autunnali sono previsti valori per la prima volta dopo molti anni al di sotto della media in una stima che va da -0.5 a -1.0 +1°C in particolare al Centro-Sud e sulle due Isole maggiori.

Autunno 2021 al freddo?

Questo “freddo di fuori stagione” si scontra pesantemente con la temperatura dei mari, i quali fanno registrare valori di circa 4/5°C oltre le medie di riferimento, dopo un’estate a dir poco bollente. Tutto ciò si tradurrà in una maggior energia potenziale in gioco (alti tassi di umidità nei bassi strati dell’atmosfera), ovvero quel carburante necessario per lo sviluppo di fenomeni estremi.

PROIEZIONI TEMPERATURE E TENDENZA DEL METEO AUTUNNO

A ulteriore conferma di ciò ci sono le proiezioni stagionali che pongono l’attenzione in particolare sull’Italia per il serio rischio di eventi alluvionali. Il periodo tra ottobre e novembre risulta sempre più spesso contraddistinto dalla presenza di cicloni, cioè vaste aree di bassa pressione che si formano sul bacino del Mediterraneo.

Meteo

Queste strutture atmosferiche possono perdurare per diversi giorni provocando piogge battenti con cumulate di oltre 200/300 l/mq in pochissimo tempo e mareggiate lungo le coste più esposte. La cronaca del recente passato è ricca purtroppo di eventi alluvionali improvvisi in grado di provocare frane, alluvioni lampo e forti temporali.

TEMPO IN EUROPA

EUROPA. Non se la passerà meglio nemmeno il resto del Vecchio Continente: nei prossimi mesi è previsto che da 1 a 3 tempeste tropicali raggiungano le Isole Britanniche, la Spagna nord-occidentale e il Portogallo provocando precipitazioni abbondanti.
Farà caldo con temperature ben sopra le medie climatiche di riferimento invece sull’Europa orientale dove permarrà un campo di alta pressione insolitamente coriaceo.

Non perdere queste informazioni

Articoli Correlati

Back to top button