METEO SETTIMANA

Il meteo di marzo 2021 a tinte GELIDE e NEVOSE?

Dopo il caldo anomalo ci potrebbe essere spazio per il freddo, atteso anche sull’Italia sul finire della prossima settimana. Il meteo di marzo molto freddo?

IL METEO: MARZO VERSO SVOLTA GELIDA?

In questi giorni c’è stata l’illusione di un cambio di stagione netto, con l’arrivo anticipato della primavera. In realtà il caldo così intenso di fine febbraio è una grave anomalia, che potremmo dover pagare caro nel corso delle prossime settimane.

Il risveglio vegetativo troppo anticipato, per l’inganno di un caldo precoce eccessivo e duraturo, potrebbe infatti dover fare i conti con i normali eventi meteo marzolini di stampo invernale. Il maggior rischio è rappresentato dal ritorno della neve a bassa quota, ma soprattutto dalle gelate tardive.

Ritorno del freddo e del gelo in Europa e poi sull'Italia nella prossima settimana
Ritorno del freddo e del gelo in Europa e poi sull’Italia nella prossima settimana. Fonte meteogiornale

Le proiezioni meteo in tal senso preoccupano, in quanto confermano l’ipotesi di un nuovo ritorno a condizioni invernali nella seconda parte della nuova settimana. L’ingresso del freddo potrebbe avvenire anche in modo piuttosto repentino, visto che in precedenza continuerà il clima particolarmente mite.

DISCESA FREDDA: IL METEO POTREBBE VERIFICARSI PARTICOLARMENTE CRUENTO

La discesa d’aria fredda, dapprima sul Centro-Est Europa e poi fin sul Mediterraneo, scaturirebbe dall’elevazione verso nord del campo di alta pressione, sin verso l’Islanda. Rigide correnti artiche, legate al lobo siberiano del Vortice Polare, si incanalerebbero così sul bordo orientale dell’anticiclone.javascript: window.frameElement.getAttribute(“srcdoc”);

La traiettoria di questa possibile irruzione fredda è prevista più occidentale e quindi vi è una certa probabilità che l’obiettivo finale possa essere anche il Mediterraneo Centrale e non solo la Penisola Balcanica.

I PRIMI SEGNALI DI UN TEMPO GELIDO GIA’ GIOVEDI’

I primi segnali di cambiamento si dovrebbero configurare da giovedì, dapprima con un cedimento anticiclonico che porterà ad un aumento dell’instabilità. Poi a seguire le temperature crollerebbero in modo sensibile al Centro-Nord, in vista di un fine settimana invernale con possibile neve a bassa quota.

IL METEO VERSO LA VIRATA DEL COLPO DI CODA

Chiaramente sarà da valutare l’impatto che quest’aria fredda avrà sul Mediterraneo, con contrasti che potrebbero generare complicanze cicloniche. Ci potrà essere quindi occasione per un ritorno del maltempo in molte regioni, non solo del freddo.

Info da meteogiornale

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Back to top button