METEO LUNGO TERMINE

Meteo Aprile 2021, sarà una primavera PAZZA tra CALDO ESTIVO E GRANDINE

Prime indicazioni per Aprile

La primavera astronomica è iniziata sabato 20 marzo e grazie alle proiezioni sul lungo periodo possiamo già iniziare a farci un’idea su cosa accadrà nelle prossime settimane, in particolare con le prime indicazioni per il mese di aprile.
E le prospettive paio piuttosto dinamiche.

PRIME PROIEZIONI METEO APRILE 2021

Molto probabilmente andremo infatti incontro ad un mese pazzo“, caratterizzato da un caldo che molto presto potrebbe già diventare anormale, sostanzialmente proseguendo quel trend che negli ultimi anni ci ha proposto temperature quasi estive sempre più in anticipo, ma anche, di conseguenza dal rischio di temporali violenti.

Se diamo uno sguardo alle previsioni per la fine di marzo, emerge chiaramente come l’anticiclone proverà ad allungare il suo baricentro sul bacino del Mediterraneo, garantendo una maggiore stabilità atmosferica e più sole anche sul nostro Paese, quanto meno rispetto alla fase simil-invernale che abbiamo vissuto ultimamente.

TEMPERATURE APRILE 2021

In questo contesto le temperature tenderanno ad aumentare in maniera decisa, portandosi già ben oltre le medie climatiche (fino a +3°C). Il periodo di Pasqua potrebbe essere quindi contraddistinto da un caldo fuori stagione.
Ma attenzione, questo surplus di “calore in eccesso” significa anche maggiore energia potenziale in gioco (umidità nei bassi strati, più marcati contrasti termici) e, di conseguenza, fenomeni più pericolosi che spesso si traducono in veri e propri eventi meteo estremi, come forti temporali e intense grandinate, non appena delle correnti più instabili e fredde in quota riescono a far breccia nell’alta pressione.

METEO APRILE 2021, MAPPE STAGIONALI DI READING

Successivamente, vista la distanza temporale, le incertezze aumentano e dobbiamo fare affidamento alle così dette mappe stagionali del Centro Europeo. Ciò che salta subito all’occhio riguarda ancora una volta le temperature, che potrebbero risultare diffusamente oltre la media tra 0,5 e 1°C, su buona parte dell’Italia. Questo, tuttavia, non vuol dire che ci sarà sempre il sole. Da monitorare sarà infatti il comparto atlantico che, proprio in questa stagione risulta essere piuttosto vivace e che, a più riprese, potrebbe pilotare perturbazioni (e conseguenti precipitazioni), dapprima sull’Europa occidentale, poi anche sulle nostre regioni.

Temperature sopra la media (fonte: ECMWF)

Temperature sopra la media (fonte: ECMWF)

il meteo srl

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Back to top button