NEWS

Meteo: autunno 2021 si aprono le porte. Forte ondata di calo termico?

Meteo autunno 2021 continua a stentare tantissimo sull’Italia, ma lo scenario meteo sembra in procinto di mutare. Il caldo anomalo sta ormai definitivamente cessando, con l’ulteriore calo termico di metà settimana che riporterà la colonnina di mercurio su valori tipici del periodo.

Meteo autunno

METEO, ULTIMI AGGIORNAMENTI CI PROIETTANO VERSO L’AUTUNNO

Conferme nell’ ultimo aggiornamento verso la tendenza verso condizioni fortemente instabili proprio a cavallo del prossimo fine settimana, il primo del mese di ottobre 2021. Potrebbe verificarsi un po’ quello che sta accadendo ripetutamente negli ultimi weekend, per quella che sta quasi diventando una sorta di maledizione della domenica“: anche stavolta, nella giornata festiva, potrebbero verificarsi piogge su diverse regioni.

PREVISIONI PER SABATO 2 E 3 OTTOBRE 2021

Ma andiamo con ordine analizzando le previsioni aggiornate per sabato 2 e domenica 3. L’autunno inizia ad alzare la voce, in particolare sul comparto atlantico dove si sta formando la vasta area di bassa pressione denominata “Depressione d’Islanda” che già sul finire della settimana piloterà il primo impulso instabile verso l’Europa occidentale. Che sia giunta l’ora di una svolta radicale del tempo anche sul nostro Paese?

METEO SABATO 2 IN DETTAGLIO

Nel dettaglio, la giornata di sabato 2 vedrà inizialmente una prevalenza di tempo stabile e soleggiato su buona parte dei settori, con temperature ancora tutto sommato gradevoli. Col passare delle ore, tuttavia, le nubi aumenteranno e ci sarà anche il rischio delle prime piogge, in particolare sulle Alpi occidentali, sulle zone interne del Centro e sulla Sicilia.

Le precipitazioni si faranno strada nel corso della giornata festiva con forte maltempo soprattutto sulle regioni di Nord-Ovest.

Il fronte perturbato sfilerà poi sul resto del Nord e sulle regioni centrali in avvio di settimana, mentre al Sud l’anticiclone sembra in grado di limitare il peggioramento. Al seguito del transito frontale, subentreranno correnti più fresche nord-occidentali.

Non perdere queste informazioni

Articoli Correlati

Back to top button