METEO SETTIMANA

Meteo, il ritorno in grande stile dell’ INVERNO e del GELO

Perturbazione in arrivo nella giornata di venerdì con piogge sul nord-est e la Liguria, poi al centro. Sabato tregua, ma domenica altro impulso freddo in rapido transito sulla Penisola, con fenomeni soprattutto sul nord-est, Emilia-Romagna, centro e infine meridione.


SITUAZIONE
METEO

Sull’Italia si va instaurando un flusso di correnti occidentali piuttosto umide, in cui si inseriranno due perturbazioni, la prima prevista in transito tra stasera e venerdì, la seconda per domenica; entrambe coinvolgeranno molto debolmente o per nulla il settore nord-occidentale, mentre risulteranno più attive sul resto della Penisola, specie sul nord-est e l’Emilia-Romagna.

SATELLITE

Qui l’immagine satellitare che mostra l’avanzamento del primo fronte, che si presenta molto vasto ma per noi abbastanza innocuo:

PREVISIONI METEO

DOMANI: nubi e piovaschi al nord e sulla Toscana, specie sul nord-est e l’Emilia-Romagna, tendenza a miglioramento al nord-ovest, entro sera anche sul resto del nord. Qualche pioggia invece ancora possibile su Toscana ed Umbria.

SABATO: fronte in allontanamento verso est ma ancora qualche disturbo al mattino al centro, associato a piovaschi, schiarite sul resto del Paese e giornata nel complesso gradevole.

TENDENZA METEO


DOMENICA: passaggio di un fronte freddo con nubi al nord e sulle centrali tirreniche al mattino con piogge e rovesci tra Liguria di Levante, Lombardia, nord-est, Emilia-Romagna, Toscana, alto Lazio, Umbria meridionale, Sardegna occidentale, Campania, neve sulle Alpi centro orientali e alta Valle d’Aosta, oltre i 1200m, dal pomeriggio migliora al nord, fenomeni in trasferimento sul medio Adriatico, qualche rovescio ancora possibile sulle centrali tirreniche, verso sera peggiora al sud con forti rovesci sul basso Tirreno e migliora su centrali tirreniche, ma non sul medio Adriatico, qui sotto la sequenza prevista tra mattino e pomeriggio:

Al seguito del fronte le correnti si disporranno da nord-ovest rinnovando almeno sino a mercoledì 17 condizioni di instabilità sul medio Adriatico e sul meridione, tempo migliore sul resto del Paese ma in un contesto ventoso e moderatamente freddo, qui l’analisi sinottica prevista per la notte su lunedì 15 marzo, che certifica quanto esposto:

Ed ecco le temperature previste a 1500m per mercoledì 17 marzo:

EVOLUZIONE E PREVISIONI METEO PROSSIMA SETTIMANA

Secondo l’emissione odierna del modello americano potrebbero esserci ulteriori sorprese tra giovedì 18 e domenica 21, quando la spinta delle correnti fredde diverrà più netta e l’anticiclone si disporrà in modo da consentire un ingresso dell’aria artica direttamente da est, con risvolti invernali anche nevosi a quote collinari  o di pianura tra nord e centro, guardate questa mappa prevista per sabato 20:

Fonte Meteo live

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Back to top button