METEO LUNGO TERMINENEWS

Meteo: inverno 2022. CLAMOROSO: Ci sarà la Nina e il GRANDE GELO?

Meteo inverno 2022: stagione invernale che potrebbe davvero dire la sua dopo tanti anni. Le previsioni per l’inverno 2022 tra burian e ondate di gelo intense. Ecco dove

PREVISIONI METEO INVERNO 2021-2022

Le proiezioni dei numerosi modelli climatici mondiali danno quasi tutti per scontato il l’assenza di Nino del nella prossima stagione invernale. Ricordiamo che il Niño è l’anomalo surriscaldamento, oltre + 0.5°C, delle acque del pacifico tropicale tra le coste orientali dell’Australia e quelle del Perù.

Ma potrebbe essere presente la Niña (ad oggi prob. del 60% quindi ancora cautela) ovvero un anormale raffreddamento, al sotto di 0.5°C, delle acque oceaniche appena citate. Se, come sembra, non arriverà né il Niño né la Niña, l’assenza di entrambi i cui effetti si avvertono a scala planetaria, potrà avere ripercussioni sul clima del nostro inverno.

METEO INVERNO 2021-2022 AGGIORNAMENI DAI MODELLI

Dagli ultimi aggiornamenti dei centri di ricerca europei la prima parte dell’inverno, Dicembre, sembrerebbe caratterizzata da temperature molto al delle medie di circa 1,5°C, che spezzerebbe in modo drammatico il trend anomalo.

Farà più caldo verso nord. Infatti, l’anomalia termica è confermata soprattutto sulla Scandinavia ed Europa orientale segno di un possibile sbilanciamento verso nord degli anticicloni.

METEO INVERNO 2021-2022: SVOLTA FREDDISSIMA TRA GENNAIO 2022 E MARZO 2022- POSSIBILE EPISODIO DI BURIAN?


Novità interessante è la possibilequando il Vortice Polare, la vasta area depressionaria e gelida presente alle Alte Latitudini, potrebbe andare in crisi e dividersi invadendo parte dell’Europa. Sembra dunque profilarsi una remake di quanto già visto lo scorso inverno con le correnti di Burian pronte a spazzare la nostra Penisola.

Meteo inverno 2021-2022

Questo resta un evento meteorologico abbastanza raro per il nostro Paese, ma non è detto che non si possa ripetere appunto proprio nell’ultima parte della stagione invernale quando le dinamiche in alta atmosfera (stratwarming) portano all’innesco e alla discesa di imponenti masse fredde direttamente dalle regioni Artiche fin sul bacino del Mediterraneo.

APPUNTAMENTO FISSATO PER SETTEMBRE

Gli Inverni 2011-’12 e 2012-’13 sono stati caratterizzati ancora da un Vortice Polare disturbato anche in seno ad un certo feedback ed inerzia circolatoria, in seguito nel 2013 c’è stato un picco di forte attività solare ed il cambio di segno della PDO, espressione di una rinnovata tensione zonale a livello emisferico

METEO INVERNO 2022, VORTICE POLARE INESISTENTE?

Negli ultimi anni, il Vortice Polare ha dimostrato sempre più la propria debolezza.

La grande novità di questo lavoro è che in un periodo di 38 anni ha individuato fino a sette configurazioni diverse del Vortice Polare, in funzione della sua posizione e della sua intensità. La prima contempla un Vortice Polare possente, una configurazione che dal 1979 sta perdendo intensità e rilevanza. Al contrario, lo studio ha rilevato come le configurazioni più deboli siano diventando più frequenti.

Il Vortice Polare debole è stato osservato il 72% delle volte sopra il 60°N e ciò si spiega con la diminuzione della frequenza di un Vortice forte (questa prima configurazione si è ridotta della metà) e con l’aumento delle configurazioni deboli (il 140% tra il 1979 e il 2015). Inoltre è stato constatato quel che già sapevamo ovvero che un Vortice Polare forte determina temperature più miti negli Stati Uniti e nell’Eurasia settentrionale, così come temperature più fredde su Alaska e Groenlandia. Idem per il Vortice Polare debole: le temperature scendono sotto le medie nel nord dell’Eurasia, mentre in Canada fa più caldo del solito.

METEO INVERNO 2022: VORTICE POLARE DEBOLE E FREQUENTI ONDATE DI GELO?

Ad un Vortice Polare molto debole si associa, quasi frequentemente, una fase invernale molto cruda con nevicate diffuse spesso continue anche in pianura. I primi segnali per l’inverno 2022 vanno verso questa direzione con un vortce piuttosto blando.

Altre notizie di tuo interesse

Articoli Correlati

Back to top button