METEO SETTIMANA

Meteo live: la NEVE arriverà anche in PIANURA. Ecco dove

Meteo live, previsioni

PREVISIONI METEO LIVE SETTIMANA

Quella in arrivo sarà una settimana dal sapore pienamente invernale a quasi un mese dall’ultima seria ondata di freddo arrivata nel Mediterraneo. Da San Valentino, infatti, si è aperto un lungo periodo stabile e soprattutto mite che ha coinvolto tutta Italia, con pochissime piogge. Quando ormai la primavera sembrava aver preso il via, ecco che l’inverno è pronto a ruggire nuovamente.


Le prime note d’instabilità arriveranno domenica grazie ad un affondo artico che sarà responsabile di rovesci sparsi, qualche temporale e nevicate oltre i 700-900m dapprima sul nord-est e poi sulle regioni centrali (specie versante Adriatico).

TRA LUNEDI’ E MERCOLED’ COSA SUCCEDERA’?

Poi, tra lunedì 15 e mercoledì 17, arriverà aria fredda dai Balcani verso il centro-sud e giungeranno nuove nevicate fin sui 500-600 metri sulle regioni centro-meridionali, mentre più in basso avremo rovesci, vento di tramontana e freddo marcato.

METEO LIVE NORD


Per il nord, almeno fino a giovedì, il tempo sarà stabile e soleggiato grazie alle Alpi che fungeranno da barriera, anche se vicino ai confini esteri delle Alpi settentrionali prevediamo nevicate intermittenti e forti venti fino a fondovalle su molte zone.


Ma attenzione, perché dagli ultimi aggiornamenti anche il nord Italia potrebbe subire l’offensiva delle correnti artiche, per l’esattezza nella seconda parte della prossima settimana.

AFFONDO ARTICO: METEO LIVE

Meteo live, aggiornamento

Affondo freddo artico-continentale verso l’Europa centrale e nord Italia tra 19 e 21 marzo? Ipotesi che prende piede.
Tra mercoledì e giovedì un ulteriore espansione dell’anticiclone delle Azzorre verso la Scandinavia potrà imprimere una netta accelerazione nella discesa di un nucleo molto freddo, a tratti gelido, verso l’Europa centrale e verso il Mediterraneo.


Questa massa d’aria molto fredda ha buone possibilità di affondare sulla nostra penisola tra venerdì 19 e domenica 21, coinvolgendo in maniera più diretta le regioni centro-settentrionali (in particolare Toscana, Marche, Emilia Romagna, Lombardia, basso Piemonte e Veneto).

In questo frangente potrebbe scendere la neve fino a quote bassissime, addirittura in pianura, sulle regioni centro-settentrionali: ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti con diversi approfondimenti.

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Back to top button