METEO LUNGO TERMINENEWS

Meteo: MAGGIO con tante PIOGGE e TEMPORALI ma GIUGNO sarà BOLLENTE

Meteo maggio che ricalca in modo davvero splendido quelle che erano le previsioni del tempo fatte a lungo termine. Ora cosa succederà?


Maggio: lotta tra temporali e sole. Da giugno però scoppia l'estate rovente

La primavera 2021 si sta rivelando finora piuttosto altalenante, caratterizzata da precipitazioni a ripetizione e, soprattutto, da temperature sotto tono per il periodo, addirittura con fasi quasi autunnali.
Ebbene, gli ultimi aggiornamenti stanno caricando la dose, confermando sostanzialmente che pure maggio vedrà nelle prossime settimane ancora tante piogge e temporali alternati a fugaci pause asciutte. Da giugno in avanti però le proiezioni iniziano a “fiutare” una decisa svolta con temperature a dir poco roventi.

METEO, ANALISI SITUAZIONE

Ma cosa sta accadendo? Per capire le cause di questa primavera zoppicante dobbiamo allargare il nostro sguardo fino ad arrivare in pieno Oceano atlantico. A Nord Ovest delle Isole Britanniche è tutt’ora attiva una ferita (una profonda anomalia di bassa pressione) chiamata in termine tecnico “Depressione d’Islanda” (o ciclone subpolare), in grado di creare e pilotare perturbazioni temporalesche dapprima verso l’Europa occidentale e poi anche sul nostro Paese. Con questo tipo di configurazione maggiormente esposte sono le regioni centro-settentrionali trovandosi direttamente sulla traiettoria dei peggioramenti.

PREVISIONI METEO ITALIA MAGGIO PROSPETTIVE GIUGNO

Cosa dobbiamo aspettarci sull’Italia?
Già nel corso della prossima settimana non mancheranno le precipitazioni, specie durante le ore pomeridiane a ridosso dei rilievi ed in locale estensione alle vicine pianure del Nord.

FORTI TEMPORALI

Poi, dopo una breve pausa con condizioni meteo decisamente più stabili e soleggiate, la nostra attenzione si sposta dal 10/11 in avanti quando una vasta perturbazione Atlantica punterà il nostro Paese.

Visti i forti contrasti che si potrebbero venire a creare tra masse d’aria opposte (caldo africano da una parte, correnti fredde ed instabili dall’altra) non escludiamo la possibilità di eventi meteo estremi come nubifragi o grandinate. Per i dettagli e le zone maggiormente a rischio occorre ovviamente aspettare i prossimi aggiornamenti, non mancheremo di tenervi informati.

METEO ESTATE 2021 COMPROMESSA?

Quindi anche l’estate sarà un flop risultando perturbata e fresca?
Niente di tutto questo, la risposta è NO, non esiste un nesso climatico tra una stagione e l’altra e anzi le proiezioni stagionali parlano chiaro, propendono per un caldo rovente fin dal suo inizio.


Per il bimestre giugno-luglio le carte ufficiali confermano infatti anomalie termiche positive di ben +2°C, specie al Centro-Nord, rispetto alla media climatica di riferimento (ultimi 20 anni). Ma questo cosa significa?

A prima vista 2 gradi di differenza potrebbero sembrare pochi tuttavia, da un punto di vista climatologico si tratta di un valore piuttosto elevato, sicuramente un campanello d’allarme.

ARRIVEREMO NUOVAMENTE A 34 GRADI DIFFUSI?

Nella pratica questo potrebbe tradursi in 10/15 giorni in più rispetto al solito con temperature massime fin verso i 32-34°C su buona parte dell’Italia: insomma le classiche fiammate africane sempre più frequenti negli ultimi anni. Una soglia che come sappiamo, unita anche alla quantità di umidità presente nell’aria, fa la differenza tra il benessere e i primi segnali di disagio.

meteo-maggio-giugno-estate-2021
fonte il meteo.it

Potrebbero interessarti queste notizie

Articoli Correlati

Back to top button