METEO DI DOMANIMETEO OGGINEWS

Meteo: oggi e domani nucleo freddo. Poi migliora?

Il meteo di oggi e di domani. Un veloce blocco freddo giunge sull’ Italia. Calo termico e vento. Domani migliora?

meteo-previsioni-per-oggi-e-domani

Buona parte d’Italia è alle prese con meteo turbolento, a causa del transito del fronte freddo in discesa dal Nord Europa. Piogge, temporali ed un deciso calo termico, esaltato dai tesi venti settentrionali, sono gli ingredienti del meteo di questo weekend.

METEO: OGGI CALO TERMICO, DOMANI MIGLIORA?

Il raffreddamento è particolarmente notevole nelle aree più colpite dalle precipitazioni legate al transito frontale. Possiamo parlare di clima persino autunnale su parte del Nord e sul medio-alto versante adriatico, oltre ad aree interne del Centro Italia.

L’aria fredda, che sta affluendo sull’Italia, è convogliata da un profondo vortice con fulcro tra l’Europa Centrale e le Alpi Orientali. Quest’area depressionaria si sta scavando ulteriormente verso l’Italia, così da imprimere una maggiore spinta al sistema frontale diretto verso le regioni del Sud.

A seguito dello spostamento del fronte verso il Sud, le condizioni meteo miglioreranno in parte al Centro-Nord già domenica, pur in un contesto di residua variabilità. Il continuo afflusso delle correnti fresche settentrionali determinerà un calo termico ulteriore in alcune aree del Paese.

IMPORTANTI NOVITA’ METEO NELLA PROSSIMA SETTIMANA

Lo scenario cambierà gradualmente all’inizio della nuova settimana, con la saccatura depressionaria a carattere freddo che si sposterà lentamente verso est. Ci sarà ancora qualche influenza nel meteo dell’Italia, anche se l’anticiclone in rinforzo da ovest prenderà via via il sopravvento.

TEMPERATURE IN AUMENTO

Le temperature risaliranno soprattutto nei valori massimi diurni, tra lunedì e martedì, grazie ad un contesto più soleggiato. Non sono attesi valori elevati, ma solo un ritorno nella norma. Solo sulle Isole Maggiori si potrà affacciare un po’ di caldo africano, ma in modo del tutto fugace.

FASE PIU’ CALDA TRA MARTEDI’ 31 AGOSTO E MERCOLEDI’ 1 SETTEMBRE

Questa parentesi anticiclonica non dovrebbe durare a lungo, con probabile peggioramento nei primi giorni di settembre, stavolta per interferenze instabili da ovest che prenderanno di mira il Centro-Nord. Possiamo considerare archiviata l’estate calda che ci ha accompagnato sino a pochi giorni fa.

Non perdere queste informazioni

Articoli Correlati

Controlla anche
Close
Back to top button