NEWS

Meteo: prima ondata di GELO dai modelli stagionali. Tendenza

Modelli stagionali, previsioni a lungo termine e meteo inverno. Cosa succederà?

meteo-prima-ondata-di-gelo

METEO GELIDO? DA QUANDO?

Se e quando arriverà il gelo lo sapremo più avanti, è ovvio. Non abbiamo la pretesa di saperlo oggi, che siamo ancora nel mese di settembre, ma nel corso dell’autunno le proiezioni meteo climatiche stagionali cominceranno a darci un’idea di come potrebbe evolvere la stagione fredda.

Una stagione fredda, la prossima, che potrebbe essere condizionata ancora una volta dalla Nina. Il secondo evento di fila potrebbe essere ormai imminente e quando La Nina fa sul serio le ripercussioni sull’andamento dell’Inverno sono evidenti. Lo sono state lo scorso anno, a prescindere da quel che accadeva in Italia, potrebbero esserlo nuovamente.

Ovviamente oltre alla Nina v’è la necessità che altri importanti pattern climatici si orientino in certe direzioni, o che magari si formino certe accoppiate. Un po’ come un puzzle, tutti i tasselli debbono incastrarsi nel giusto modo altrimenti non c’è possibilità di completarne la costruzione.

POSSIBILE INVERNO CON METEO DAVVERO FREDDO?

Ciò detto, alcune proiezioni lasciano presagire un Inverno coi fiocchi. Sia sul Nord America, sia un Europa. Europa che potrebbe subire gli effetti di irruzioni artiche consistenti, già nella seconda metà di novembre e quindi in pieno autunno. Europa che, nel cuore dell’Inverno, potrebbe subire gli effetti anche dell’Anticiclone Russo-Siberiano. In quest’ultimo caso si tratterebbe di gelo vero e proprio, pronto a fiondarsi sul vecchio continente tra la seconda metà di gennaio e la prima di febbraio.

Il 2022 potrebbe portarci l’Inverno, quello vero, quello memorabile. Inverno che negli ultimi anni ha lanciato importanti segnali di risveglio, difatti in alcune zone d’Europa non sono mancate ondate di gelo degne di tal nome.

IL METEO POTREBBE ESSERE NEVOSO ANCHE SENZA EVENTI ESTREMI IN STRATOSFERA

meteo-stratosfera

Non c’è bisogno del cosiddetto “riscaldamento stratosferico” per avere inverni eclatanti, certo è che se dovesse mettersi nel modo giusto anche la stratosfera se ne vedrebbero delle belle.

Comunque sappiate che, come scritto in apertura, non abbiamo la pretesa di sapere come andrà l’Inverno. Stiamo ragionando nel campo delle ipotesi e in quanto tali andranno suffragate da elementi di fatto. Ne sapremo di più tra un mese e mezzo-due.

Non perdere queste informazioni

Articoli Correlati

Back to top button