METEO OGGI

Meteo: TEMPORALI e GRANDINE AL NORD, A RISCHIO ROMA, MILANO E TORINO?

SEVERO PEGGIORAMENTO in arrivo nelle PROSSIME ORE

Nelle prossime ore è atteso un ulteriore e severo peggioramento delle condizioni meteo con l’arrivo di forti temporali che entro sera potranno colpire anche la città di Roma.

METEO, CEDE L’ALTA PRESSIONE

Un cedimento nella parte più settentrionale dell’altra pressione sopraggiunta sul nostro Paese a cavallo dello scorso weekend, sta favorendo il transito di una perturbazione atlantica, collegata ad un vortice di bassa pressione collocato nei pressi della Penisola Iberica.

A SUD CALDO E VENTI AFRICANI

Più a Sud e per la precisione sull’area più orientale del mediterraneo, tra la Grecia e il nostro Mezzogiorno, registriamo invece una maggior ingerenza dell’anticiclone africano che continua a dispensare condizioni meteo decisamente più tranquille e con temperature inoltre ben più gradevoli.

Ma cosa succederà dunque entro sera sul fronte meteo e soprattutto quali saranno le regioni più rischio di forti piogge e temporali?

METEO PROSSIME ORE

Le prossime ore saranno contrassegnate da piogge sparse che insisteranno ancora su alcuni angoli del Nord specie su Emilia Romagna e basso Veneto nonostante col passare delle ore si faranno sempre meno importanti.
La fase di maltempo più severo è infatti attesa nel tardo pomeriggio/sera quando, ad una cessazione totale delle precipitazioni al Nord, farà da contraltare un deciso peggioramento al Centro con l’arrivo di nubi ancor più minacciose e cariche di piogge temporali.

DOVE CI SARANNO LE PIOGGE?

A rischio troveremo la Toscana, le Marchel’Umbria e il Lazio con possibili episodi temporaleschi verso sera anche su Roma. E come ogni primavera che si rispetti, ecco che i temporali potrebbero anche risultare di forte intensità conditi dunque da improvvise raffiche di vento forti rovesci di pioggia.

Continuerà invece a crogiolarsi nel tempo più stabile e asciutto il Sud del Paese avvolto da una sempre più calda coperta anticiclonica che lascerà spazio verso sera ad alcune nubi pronte a disturbare solo parte della Campania e della Puglia più settentrionale.

ITALIA SPACCATA IN DUE

Infine, giusto per dovere di cronaca e perché no darvi qualche pillola informativa in più, ecco che l’Italia seppur con le dovute pause, continuerà a restare sostanzialmente spaccata in due sul fronte meteorologico anche per il resto della settimana. Ma di questo ve ne daremo maggiori dettagli nei prossimi aggiornamenti.

Potrebbero interessarti queste notizie

Articoli Correlati

Back to top button