METEO AM

Previsioni del tempo per domani 15-03-2021

TEMPO PREVISTO SULL’ITALIA PER DOMANI LUNEDI’ 15/03/21

NORD:
– ANNUVOLAMENTI COMPATTI SULLE AREE ALPINE CONFINALI CON DEBOLI
NEVICATE OLTRE I 700-800 METRI, PIU’ CONCENTRATE SUL SETTORE
VALDOSTANO;
– ALTROVE CIELO SERENO O CARATTERIZZATO DAL PASSAGGIO DI SPESSE MA
INNOCUE VELATURE ATTESE TRA MATTINA E POMERIGGIO SU LOMBARDIA
ORIENTALE, RESTANTE TRIVENETO ED EMILIA-ROMAGNA.

CENTRO E SARDEGNA:
– SULL’ISOLA ADDENSAMENTI CONSISTENTI CON DEBOLI PRECIPITAZIONI
ASSOCIATE ATTESE DAL TARDO MATTINO SULLA PORZIONE CENTROCCIDENTALE;
– SUL RESTO DEL CENTRO CIELO SERENO O CON FORMAZIONI DIURNE DI ESTESA
NUVOLOSITA’ MEDIO-ALTA A RIDOSSO DELLA DORSALE APPENNINICA E CHE SOLO
SULLE RELATIVE ZONE DI MARCHE MERIDIONALI ED ABRUZZO SARA’ IN GRADO
DI PRODURRE QUALCHE SPORADICO FIOCCO DI NEVE OLTRE I 1000-1200 METRI
DI QUOTA.

SUD E SICILIA:
– AL MATTINO ANCORA MOLTE NUBI SU MOLISE CENTRORIENTALE, PUGLIA,
BASILICATA ORIENTALE, CALABRIA E SICILIA SETTENTRIONALE CON DEBOLI
PIOGGE E LOCALI ROVESCI, PIU’ DIFFUSI SULLE AREE TIRRENICHE CALABRESI
MERIDIONALI E SU QUELLE SICILIANE;
SEGUIRA” UN MIGLIORAMENTO CON AMPI RASSERENAMENTI, ECCEZION FATTA
PER BASSA CALABRIA E SETTORE SETTENTRIONALE SICILIANO, DOVE I
FENOMENI PROSEGUIRANNO ANCHE NELLE ORE NOTTURNE.
LE PRECIPITAZIONI ASSUMERANNO CARATTERE NEVOSO A RIDOSSO DELLE
RELATIVE AREE APPENNINICHE OLTRE I 1000-1200 METRI.
– SUL RIMANENTE MERIDIONE AMPIO SOLEGGIAMENTO, AL PIU’ INTERROTTO DA
PASSAGGI MATTUTINI DI NUBI MEDIO-ALTE, MA POCO SIGNIFICATIVE;
SOLO DALLA SERA LA COPERTURA CONSISTENTE SI INTENSIFICHERA’ SUL
SETTORE CENTROMERIDIONALE DELL’ISOLA.

TEMPERATURE:
– MINIME SENZA VARIAZIONI DI RILIEVO SU VALLE D’AOSTA, RILIEVI
PIEMONTESI E PONENTE LIGURE;
IN GENERALE DIMINUZIONE SU TUTTO IL RESTO DEL PAESE;
– MASSIME IN AUMENTO SU VALLE D’AOSTA, PIEMONTE OCCIDENTALE,
ENTROTERRA LIGURE, SETTORE ORIENTALE FRIULANO, APPENNINO
TOSCO-EMILIANO, BASSA TOSCANA E SARDEGNA NORDOCCIDENTALE;
IN LIEVE CALO SU PIANURA PADANA, COSTE MARCHIGIANE, LAZIO E CAMPANIA,
PIU’ DECISO SU ABRUZZO, MOLISE E REGIONI IONICHE;
STAZIONARIE SUL RIMANENTE TERRITORI.

VENTI:

ANCORA DI PROVENIENZA NORDOCCIDENTALE:
– FORTI CON RAFFICHE DI BURRASCA FORTE SU PUGLIA E SOPRATTUTTO SULLA
SARDEGNA, DOVE LE RAFFICHE SONO ATTESE DAL POMERIGGIO IN ULTERIORE
INTENSIFICAZIONE FINO A TEMPESTA;
– DA MODERATI A FORTI CON RAFFICHE DI BURRASCA SULLE REGIONI IONICHE,
SULLE COSTE MOLISANE AL MATTINO, NONCHE’ SUI CRINALI DELLE ALPI
OCCIDENTALI DAL POMERIGGIO;
– GENERALMENTE DEBOLI ALTROVE, SALVO RESIDUI RINFORZI MATTUTINI LUNGO
LE COSTE MEDIO ADRIATICHE.

MARI:
– DA AGITATO A MOLTO AGITATO IL MAR DI SARDEGNA;
– DA MOLTO MOSSI AD AGITATI CANALE DI SARDEGNA, TIRRENO
CENTROMERIDIONALE AD OVEST, STRETTO DI SICILIA, BASSO ADRIATICO E
IONIO;
– MOLTO MOSSO IL RESTANTE TIRRENO CENTROMERIDIONALE;
– DA MOSSI A MOLTO MOSSI MAR LIGURE E MEDIO ADRIATICO;
– DA POCO MOSSO A MOSSO IL TIRRENO SETTENTRIONALE.
– POCO MOSSO L’ALTO ADRIATICO.

C.N.M.C.A.

(Fonte: meteoam.it)

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Controlla anche
Close
Back to top button