METEO LUNGO TERMINE

Previsioni l’alta pressione protagonista anche della prossima settimana? Meteo lungo termine

Dopo un week end di Ognissanti contraddistinto da condizioni atmosferiche ampiamente stabili, si preannuncia una settimana nel complesso sulla stessa falsa riga, con l’alta pressione ancora grande protagonista dello scenario meteorologico nostrano.

I modelli matematici sono concordi infatti nel vedere una fase anticiclonica duratura non soltanto per la nostra penisola ma per gran parte d’Europa. Ciò vuol dire che avremo ancora tempo prevalentemente stabile, con ampi spazi soleggiati ma anche nubi, foschie e nebbie, che tenderanno a interessare soprattutto le regioni settentrionali, le zone interne del Centro e il versante tirrenico, come consuetudine quando si instaura una forte alta pressione in periodo autunnale o invernale.

Un temporaneo cedimento dell’alta pressione è previsto soltanto nella giornata di Mercoledì, quando una veloce perturbazione di origine nord-atlantica porterà un peggioramento sul Nord Italia con precipitazioni che potranno risultare a tratti moderate in particolar modo sul nord-ovest.

Già nella giornata successiva la pressione tornerà ad aumentare e le condizioni meteo torneranno ad essere generalmente stabili su tutta la penisola, con spazi soleggiati ma anche annuvolamenti, che tenderanno a prediligere il centro-sud nella seconda parte della settimana.

Per quanto concerne le temperature, non avremo sostanziali variazioni rispetto alla situazione attuale. L’alta pressione favorirà un clima piuttosto mite durante le ore centrali del giorno (valori massimi fin sui 18-20 gradi) ma al contempo un clima freddo-umido nelle ore notturne e al primo mattino.

Spingendoci a lungo termine si intravede un possibile cambiamento sul finire della prossima settimana, quando c’è la possibilità dell’arrivo di una perturbazione con interessamento del centro-sud Italia. Ma siamo a una distanza temporale notevole, per cui vi rimandiamo ai prossimi aggiornamenti per eventuali conferme e maggiori dettagli.

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Back to top button