METEO OGGI

Previsioni meteo: inverno in Italia con NEVE

Dopo aver attraversato gran parte d’Europa da nord a sud il fronte artico ha raggiunto l’Italia a partire da Alpi e Nordest.

Cronaca meteo, irrompe il fronte scandinavo sull'Italia
Previsioni meteo 3b

ANALISI SITUAZIONE

Annunciato da giorni è arrivato il momento del fronte artico-scandinavo che sta facendo il suo ingresso in Italia in queste ore. Dopo aver smantellato l’anticiclone sul Mediterraneo centrale e attraversato gran parte del Continente europeo da nord a sud ha raggiunto l’arco alpino. Comincia ora ad affluire sul Nord Italia, provocando un peggioramento al Nordest con rovesci su Friuli e Veneto e con raffiche di vento che si stanno intensificando a partire dal Nord.

PREVIASIONI METEO NORDEST, NEVE DAI 100/200M

L’aria fredda sta irrompendo con decisione nel corso del mattino sul Friuli attraverso la porta della Bora e le temperature sono in picchiata. Con esse anche la quota neve, tanto che tra Gorizia e Triestino si segnalano fiocchi già a partire dai 100/200m di quota. La colonnina è scesa in circa due ore anche di 5/7°C in questa prima parte del mattino.

ROVESCI AL NORDEST. Legati al fronte di irruzione rovesci stanno interessando Friuli Vg e alto Veneto con fenomeni che cercano di sconfinare al basso Trentino, ma che velocemente si stanno estendendo verso sud in direzione dell’Emilia.

NEVE DAI 600M. Sulle Alpi i fenomeni assumono carattere nevoso dai 600m circa sulle Dolomiti Friulane, ma la quota neve è in calo in corrispondenza dell’ingresso dell’aria fredda che spinge il fronte.

PREVISIONI METEO CENTRO

QUALCHE PIOGGIA SUL TIRRENO. Correnti occidentali che precedono la discesa del fronte trasportano aria umida provocando addensamenti e qualche pioggia su Levante Ligure, alta Toscana e tratti del Lazio, anche se si tratta di fenomeni piuttosto deboli.

PREVISIONI METEO ITALIA NEVE A QUOTE BASSE

METEO PROSSIME ORE. Attesi piogge e rovesci in estensione dal Triveneto all’Emilia, nevosi a quote collinari, ma possibili fiocchi a tratti misti a pioggia anche fino in pianura al mattino tra basso Friuli e alto Veneziano, seppur tendenti ad esaurirsi in giornata.

Nel pomeriggio non escluso qualche isolato focolaio temporalesco sulle Prealpi lombardo-venete e la sera in modo sparso fin sulle zone di pianura, poi in esaurimento, anche qui con neve a quote molto basse. Ampi spazi di sereno invece al Nordovest salvo un po’ di nevischio sulle Alpi confinali, piovaschi in esaurimento sul Levante Ligure e qualche rovescio tra pomeriggio e sera sulle Alpi Marittime, nevoso a bassa quota. 

Peggioramento sulle regioni centrali con fenomeni a tratti anche temporaleschi che si concentreranno sulle aree interne tirreniche, Umbria e sulle Marche, la sera fin sull’Abruzzo e con nevicate sull’Appennino in calo la sera fino a 400m sul settore settentrionale fino al Montefeltro, a tratti anche in pianura, ma in graduale esaurimento.

Al Sud nubi sparse e schiarite salvo maggiori addensamenti in Campania, già con qualche pioggia più frequente al pomeriggio, in serata anche su Molise, alta Puglia e alta Calabria tirrenica. Venti che diverranno forti da nordest al Nord con Bora sul Triestino, ancora occidentali al Centro-Sud. Temperature in diminuzione al Centro-Nord.

Meteo Italia martedì, irrompe il fronte artico

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Back to top button