NEWS

Previsioni meteorologiche lungo termine, iniziamo da un’alluvione

Questa seconda settimana di marzo inizia con un’alluvione in città lontane ma non troppo, Marocco e Algeria. Temporali e allagamenti di fango a forte intensità mettono in ginocchio diverse città, si contano delle vittime. La causa è una depressione sul bacino occidentale del Mediterraneo proveniente dall’Atlantico stazionaria da circa due giorni. Ha causato piogge intense e alluvione nella prefettura di Tetouan in Marocco, da sei giorni diverse altre città sono sotto acqua forte e poi l’arrivo in Algeria vicino la catena montuosa dell’Atlante causando sei vittime.

Maltempo in Italia: colpisce il centro e poi si estendo al nord e al sud

In Italia, il maltempo nei primi giorni di questa settimana sarà intenso soprattutto al centro come sottolinea anche meteolive: “oggi e martedì piogge e rovesci in arrivo al centro, in successiva estensione al sud, al nord ancora freddo ma asciutto, mercoledì piogge solo al sud.”

Le mappe meteo AM confermano il brutto tempo al centro fino a lunedì, e il peggioramento a nord e a sud verso la fine della settimana. In conclusione dobbiamo preparaci per una settimana molto complessa dal punto di vista meteo.

Previsioni meteorologiche lungo termine: dinamiche atlantiche e mediterranee

L’Italia, spiega meteo AM, giacerà tra:

  • una vasta fascia depressionaria sull’Europa Settentrionale
  • un’area anticiclonica sul Mediterraneo centro orientale.

Previsti venti di Libeccio fino al Mar Tirreno mentre parte delle correnti umide occidentali potrebbero essere bloccate dalle Alpi. Si confermano precipitazioni superiori alla norma su Toscana, Lazio, Sardegna e Valle d’Aosta occidentale. Temperature miti al centro sud per effetto del Fohn e del Garbino su Emilia Romagna. La settimana prossima sarà caratterizzata da un’anomalia anticiclonica sull’Europa occidentale che analizzeremo nei prossimi giorni.

Foto del giorno

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Back to top button