NEWS

Scuole: torna il rischio DAD anche il nuovo anno?

DaD solo in casi eccezionali, ecco quando. Ma sempre garantite alcune attività in presenza. INDICAZIONI

Il riferimento normativo è l’articolo 1 , comma 1 del DL n. 111 del 2021, citato dal protocollo di sicurezza sottoscritto tra Ministero e sindacati.

Quando si potrà ricorrere alla DAD

Secondo la norma citata, i Presidenti delle regioni e delle province autonome di Trento e Bolzano e i Sindaci, possono ricorrere alla DAD, per specifiche aree del territorio o per singoli istituti, esclusivamente in zona rossa o arancione e in circostanze di eccezionale e straordinaria necessità dovuta all’insorgenza di focolai o al rischio estremamente elevato di diffusione del virus SARS-CoV-2 o di sue varianti nella popolazione scolastica.

Didattica a distanza si, ma garantire alcune attività

Anche laddove sia adottata la DAD, resterà sempre garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.”

DaD per studenti in quarantena

La Didattica a distanza sarà garantita per quegli studenti che, a causa di quarantena dovuta al COVID, saranno costretti a casa. La DAD non si potrà applicare nei casi di malattia non legata al COVID.

Non perdere queste informazioni

Articoli Correlati

Back to top button