NEWS

Siccità perdurante. Ed ora?

Assenza di pioggia e siccità

Siccità, un incubo che ritorna: la minaccia dell’Anticiclone. L’autunno, almeno sino a qualche giorno fa, aveva dimostrato di poter seguire rotte diverse dagli anni scorsi. Settembre, dopo il gran caldo, portò i primi freddi e ottobre ne seguì le orme, causando a tratti condizioni meteo climatiche eccezionali. Ricorderete, purtroppo, l’alluvione di Piemonte e Liguria, ma ricorderete certamente anche le basse temperature registrate in varie circostanze.

Siccità sempre più rilevante. Ed il meteo e le previsioni non aiutano a sperare. Potrebbe tornare l’anticiclone.

Col passare delle settimane sono subentrate dinamiche tipicamente autunnali: il Vortice Polare si è rafforzato, l’indice NAO è diventato positivo, idem l’indice AO. Tutto, quindi, remava in direzione dell’Alta Pressione e così è stato. Siamo in regime anticiclonico e i segnali provenienti dai piani alti dell’atmosfera sono poco incoraggianti. Alcune proiezioni suggeriscono un Vortice Polare da record a cavallo tra fine novembre e inizio dicembre, il ché potrebbe tradursi nella persistenza di certe configurazioni.

Alta pressione e siccità?

Persistenza dell’Alta Pressione? Sì, il rischio è alto. Tra circa una settimana potrebbe subentrare un temporaneo cambiamento, ma potrebbe trattarsi di un semplice intervallo tra pulsazioni successive del Vortice Polare. A questo punto le proiezioni stagionali di alcuni modelli matematici, indicanti appunto un novembre mediamente anticiclonico e mediamente più mite del normale, potrebbero effettivamente realizzarsi.

Incubo siccità

Ed ecco, quindi, ripresentarsi l’incubo siccità. Le piogge, a cavallo tra fine settembre e per lunghi tratti di ottobre, hanno coinvolto varie regioni d’Italia. Su alcune, leggasi Piemonte e Liguria, la quantità d’acqua caduta è stata eccezionale ma trattandosi di fenomeni alluvionali la maggior parte è andata perduta. Su altre regioni idem, ha piovuto tanto in poco tempo, quindi male. Su altre ha piovuto decisamente meno, quindi ora vi sarebbe necessità di benefiche piogge autunnali.

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Back to top button