NEWS

Torna l’Italia divisa metà: brutto al nord, bello al sud

Le mappe di meteo live riportano una situazione già vista nei giorni precedenti: un’Italia divisa a metà, bel tempo al nord e brutto al sud e poi viceversa. Come potete vedere bene dalle mappe è quello che succederà in questi giorni.

Oggi le regioni settentrionali e parte di quelle centrali hanno o sole o cielo mediamente sereno anche se il tempo continua ad essere instabile e soprattutto freddo, i meteorologi parlano di un colpo di coda invernale. Situazione contraria domani, il brutto tempo si registrerà soprattutto al nord e lascerà in pace sia le regioni centrali, la Sardegna come oggi che rimane solo in un punta nel cattivo tempo, il sud con la Sicilia.

Secondo Meteo Live la giornata peggiore di questa settimana sarà venerdì con a neve sulla cornice dell’Alpi al nord, pioggia su Liguria, Toscana ed Emilia Romagna, nuvoloso nelle regioni centrali, sulla Sardegna e parte di quelle meridionali. Bel tempo in Sicilia Venerdì 12 marzo.

Note tecniche di Meteo Live

Fase spiccatamente variabile con passaggio di diverse perturbazioni: tra venerdì e domenica passaggio di due perturbazioni sull’Italia con piogge su alcune regioni, poi aria fredda.

Tra le segnalazioni orarie

  • Rovescio sulla Sardegna settentrionale, la Calabria, il nord della Sicilia e il Salento;
  • inizio giornata con il freddo a Novara e Milano Malpensa, -2 gradi in montagna, -6 gradi al Monte Cimone, – 18 gradi al Plateau Rosa;
  • freddo in arrivo sempre al nord e in Adriatico con risvolti nevosi sull’Appennino marchigiano abruzzese, come previsto qualche giorno fa analizzando le regioni centrali.

Perché fa ancora così freddo in questi giorni?

La risposta è purtroppo scontata, ovvero potremmo dire che ancora la primavera ufficialmente non è iniziata. Purtroppo ci sono le correnti nordeuropee e quelle atlantiche che trattengono l’aria calda proveniente dall’Africa e da area tropicale, ciò ferma il clima ad una condizione di freddo improvviso e anche pioggia o nevischio.

Il freddo sta arrivando tutto dal Nord Europa, in particolare dall’est, porterà piogge e rovesci sparsi anche a fondo temporalesco. Saranno incisive sulle regioni meridionali, anche Abruzzo e basso Lazio risentiranno di questa situazione ma molto meno delle regioni centrali.

Tra giovedì e venerdì ci sarà un’ulteriore evoluzione. Saranno più forti le correnti atlantiche che spingeranno via con un vortice sull’Europa centrale ma che investirà anche l’Italia i residui dei venti caldi tropicali che spingono dall’Africa. Le correnti atlantiche attraverseranno la regione iberica, Sardegna e Corsica, la costa tirrenica e mediterranea, arriveranno fino alla Penisola Balcanica.

Proverbio del giorno

PAN SENZA MAZZ’, FANN I FEGL’ PAZZ.
Pane senza rimproveri, fanno i figli pazzi. Chi non è educato in modo adeguato, avrà sicuramente una vita molto disagiata poiché è stato viziato e non riuscirà ad affrontare i problemi della vita.

Regione Basilicata

Rimani aggiornato con i link rapidi di previsioni

Articoli Correlati

Back to top button